Pubblicato in 26 November 2019

7 città più fredde del mondo

01 di 08

Città più fredde del mondo

aurora boreale, aurora boreale, foresta boreale, dintorni Yellowknife, NWT, Canada Borealis Aurora, Northern Lights, foresta boreale, dintorni Yellowknife, NWT, Canada
Wayne Lynch / Getty Images

Per la maggior parte delle persone, un fronte freddo in inverno significa bundling con un ulteriore livello, ma ci sono pochi posti al mondo che cadono la temperatura agli estremi selvatici. Fortunatamente, la maggior parte degli inverni non si avvicinano al agghiaccianti -90 F / -68 C temperatura del remoto villaggio di Oymyakon in Siberia russa. Le temperature sono scese a un minimo storico nel 1933 per rendere la città il più freddo in modo permanente vissuto insediamento umano, secondo il Guinness World Records.

Dal Canada al Kazakistan, queste sono le città più fredde della terra, ordinati dal più caldo al più freddo, in base a media delle temperature gennaio.

02 di 08

Astana, Kazakistan

Principale Astana, Kazakistan moschea in inverno
Ken e Nyetta / CC / Flickr

Temperatura media di gennaio: 6,4 F / -14,2 C

Astana è una città moderna definito dall’architettura futuristica, moschee scintillanti e una ricchezza di centri commerciali e di intrattenimento. Anche se i mesi estivi sono caldi, gli inverni a Astana sono lunghi, asciutti, ed eccezionalmente freddo. Livelli estremamente bassi di -61 F / -51,5 C sono stati registrati, anche se la media mensile di gennaio è 6,4 F / -14.2 C. La maggior parte degli anni, il fiume della città rimane ghiacciato da metà novembre ai primi di aprile.

03 di 08

International Falls, Minnesota, Stati Uniti

Il cielo notturno invernale vista nei pressi di International Falls, Minnesota
Steve Burns / Getty Images

Temperatura media di gennaio: 4,4 F / -15 C

Questo nord del Minnesota città stessa chiama “La Ghiacciaia della Nazione”, e con minimi record di -55 F / -48 C e una nevicata media stagionale di 71,6 pollici, tale affermazione è ben giustificata. International Falls ha il maggior numero di giorni all’anno con alte temperature sotto lo zero di una città incorporata nella contigua Stati Uniti, per non parlare di alcuni cieli notturni spettacolari. E ‘meglio conosciuta per il suo passaggio di frontiera canadese, e come la porta d’ingresso al vicino Parco Nazionale Voyageurs. Il parco è famoso per il kayak e trekking in estate e lo sci di fondo e pesca sul ghiaccio in inverno.

04 di 08

Ulan Bator, Mongolia

Un sobborgo di Ulan Bator, Mongolia
Pixabay

Temperatura media Gennaio: -11.2 F / -24,6 C

Arroccato 4.430 piedi sopra il livello del mare sul bordo delle steppe della Mongolia, Ulan Bator è la capitale nazionale più freddo del mondo. Le esperienze della città di stagioni estreme con picchi estivi registrate di 102 F / 39 C; tuttavia, precipitare minimi di -44 F / -42 C durante i lunghi mesi invernali danno Ulaanbaatar una temperatura media annuale media che si libra appena sotto lo zero. Oltre ad essere il gateway internazionale per le aree naturali spettacolari della Mongolia, Ulan Bator vanta uno stuolo di ricche attrazioni culturali che vanno da in stile tibetano templi buddisti a affascinanti gallerie d’arte moderna.

Continuare a 5 di 8 sotto.
05 di 08

Barrow, Stati Uniti

Chukchi Sea, Off shore, Scenic paesaggio di vacanze di primavera del ghiaccio marino, Barrow, in Alaska, Stati Uniti d'America
Danita Delimont / Getty Images

Temperatura media di gennaio: -13 F / -25 C

Situato al di sopra del Circolo Polare Artico in Alaska, Barrow è la città più settentrionale degli Stati Uniti. Ha la temperatura più bassa media di tutte le città dell’Alaska, esacerbata dalla copertura nuvolosa frequenti e venti estremi fino a 60 miglia all’ora. Il sole rimane sotto l’orizzonte per 65 giorni ogni anno, mentre in media, a 120 giorni di temperature elevate anni di esperienza che sono sopra lo zero. Tuttavia, nonostante minimi record di -56 F / -49 C, ci sono un sacco di motivi per visitare Barrow. Questi includono la sua ricca cultura Inupiat, la bellezza della tundra circostante e la possibilità di testimoniare l’aurora boreale.

06 di 08

Yellowknife, Canada

Dogsledding a Yellowknife, Canada
David Prichard / Getty Images

Temperatura media di gennaio: -18,2 F / -27,9 C

La capitale della Northwest Territories del Canada si trova a 250 miglia a sud del Circolo Polare Artico. Dei 100 città canadesi inclusi in un sondaggio da Environment Canada , Yellowknife è il più freddo per tutto l’anno, ha l’inverno più freddo, la più estrema Windchill e la più estesa stagione di innevamento. La temperatura più bassa mai registrata è stata -60 F / -51 C, ma per ironia della sorte, vanta anche la più soleggiata estate canadese. Ricca di storia della corsa all’oro, Yellowknife è una mecca per gli avventurieri, che offre attività che vanno dalle escursioni sotto il sole di mezzanotte per cani da slitta, escursioni in motoslitta e spotting l’aurora boreale.

07 di 08

Norilsk, Russia

Russia, Siberia, nei pressi di Norilsk, montagne di Putorana Plateau
Pal Hermansen / Getty Images

Temperatura media di gennaio: -22 F / -30 C

Norilsk è la città più settentrionale del mondo con più di 100.000 abitanti, e solo uno dei tre principali città situate nella zona di permafrost continuo. Al 14 F / -10 C ha il più freddo temperatura media annuale di tutte le grandi città, mentre le minime raggiungono estremi di -63 F / -53 C. in inverno. Norilsk è improbabile che diventare una destinazione turistica importante, pur avendo i musei, una galleria d’arte e una delle moschee più settentrionali del mondo, come l’industria mineraria ha reso uno dei luoghi più inquinati della Terra e la città è stata chiusa agli stranieri dal 2001 .

08 di 08

Yakutsk, Russia

Un venditore di pesce nel mercato cristiano in Yakutsk, Russia
Amos Chapple / Getty Images

Temperatura media di gennaio: -41 F / -40 C

La capitale della Repubblica di Sakha della Russia, Yakutsk si trova a circa 280 miglia a sud del Circolo Polare Artico. Con temperature medie di gennaio di -41 F / -40 C, Yakutsk è pensato per essere la città importante più fredda del mondo. Vedere come il museo del ghiaccio Permafrost Unito, il mercato cristiano e il Museo Nazionale d’Arte della Repubblica di Sakha, rendono questa città una meta interessante per coloro che non mente il freddo. Le temperature medie di 67 F / 19,5 C nel mese di luglio ne fanno una possibilità d’estate per i viaggiatori bel tempo.